Il dolore, l'errore, il male.

Il dolore, tesi della violenza e antitesi della giustizia,

 

è il male

 

 

naturale

e

spirituale

 

da errore culturale.

 

La vita a Somiglianza del Principio sente il dolore nella sua Natura e nel suo Spirito sin dal momento in cui è in vita. Lo sente, perché Somiglianza, necessariamente separata dall’Immagine dalla nascita. Tanto quanto i principi della Somiglianza sono separati dal Principio di ogni principio, e tanto quanto sente dolore perché lontana (sia che si allontani da sé o che venga comunque allontanata) dall'iniziale Bene. Secondo Natura, il dolore è il male naturale e spirituale da errore culturale. Secondo Cultura, il male è l’errore culturale che porta al dolore naturale e spirituale. A causa dell'errore che provoca il dolore (come l'opposto) il male è remissione della forza della vita: vitalità nella Natura e vita della Cultura.

 

Il male è la voce del dolore in tutti i generi di errore.